Domanda
01/04/2014 19.14.04

Autore: Luigi D.

E’ difficile che una bottiglia rimanga schiacciata se si toglie il tappo. Se lo si avvita dopo aver schiacciato la bottiglia, verrebbe riciclato anch’esso, oppure è costituito da ...

Risposta

All’arrivo delle bottiglie agli impianti di riciclaggio, viene avviata una selezione in due fasi: nella prima si puliscono e separano le bottiglie senza tappi (indifferentemente dal tipo di plastica) che vengono selezionate dai detettori ed avviate alla lavorazione, nella seconda le bottiglie coi tappi avvitati vengono avviate alla macinatura; la flottazione che segue permette a causa delle diverse caratteristiche strutturali di separare i diversi tipi di polimero.
Quindi OK alle bottiglie col tappo se già non raccogliete i tappi per altre iniziative.

Produrre del combustibile dai rifiuti. E’ la fondamentale funzione a cui adempie il nostro impianto che, grazie al trattamento dei Rifiuti Solidi Urbani, riesce a dare origine al CDR, il Combustibile Derivato da Rifiuti che servirà poi ...
La raccolta differenziata consiste nel provvedere al servizio pubblico di igiene urbana prevedendo la divisione dei rifiuti prodotti in base alla loro tipologia materiale. L’obbiettivo è quello avere una raccolta omogenea volta a ...
BIOFILTRO – La biofiltrazione dell'aria è un trattamento di depurazione delle emissione gassose. Il biofiltro è un composto formato da vari composti vegetali, come cippato e cortecce, avente una struttura porosa idonea a ...
RICERCHE
Hai un dubbio? Un nostro esperto ti risponderà
inviaci la
tua domanda

E’ difficile che una bottiglia rimanga schiacciata se si toglie il tappo. Se lo si avvita dopo aver schiacciato la bottiglia, verrebbe riciclato anch’esso, oppure è costituito da un altro tipo di plastica che non può essere riciclata?

leggi la risposta

E’ vero che è preferibile schiacciare le bottiglie in senso orizzontale (e non verticale) per agevolare l’azione agli autocarri che provvedono a pressarle?

leggi la risposta
TRASPARENZA